PROGETTAZIONE DIGITALE

Descrizione del corso

AutoCad è un software CAD – acronimo di computer aided design – sviluppato nel 1982 dalla società californiana Autodesk, utilizzato principalmente da architetti, geometri e ingegneri, anche se non è insolito il suo utilizzo anche da parte di meccanici ed elettrotecnici, con lo scopo di realizzare dei progetti in 2D o 3D.

Alla domanda "che cos’è AutoCAD" si può rispondere, semplificando, che è un programma di disegno tecnico, un mezzo per progettare la pianta di una casa (detta anche planimetria) una sezione o un prospetto, tutti visti in modo bidimensionale o tridimensionale, a seconda del prodotto AutoCAD installato.

È uno strumento di design con il quale si tracciano delle linee rette seguendo determinati comandi. Sulle lunghezze che da esse vengono delineate è possibile disegnare quanto detto o correggere ciò che potrebbe portare a problemi strutturali nel momento in cui avviene il passaggio dalla carta alla realizzazione pratica del progetto.

Programma del corso

Modulo n° 1 - Fondamenti di disegno tecnico

• Gli elementi fondamentali (punto, retta, piano)

• I cinque postulati di Euclide

• Geometria piana e solida

• Operazioni di proiezione e sezione.

• La quotatura

Modulo n° 2 - AutoCAD 2D

• L’interfaccia utente.
• Impostazione dei Layer e unità di misura.
• I Layer: proprietà logiche e proprietà oggetto.
• Gli strumenti di visualizzazione.
• I modelli di Autocad.
• Concetti base del disegno cad.
• I principali comandi di disegno e opzioni di disegno.
• I principali comandi di edit.
• Gli strumenti di misurazione.
• La polilinea e le opzioni di disegno.
• Accenni alle spline.
• Selezione ciclica.
• Il comando serie.
• Inserimento e modifica del tratteggio.
• I vari tipi di tratteggio. Il tratteggio associativo e i grip di selezione.
• Accenni alla sfumatura.
• Comando contorni e accenni alle regioni.
• I Blocchi : creazione e inserimento.
• Modifica di un blocco: l’Editor Blocchi.
• Inserimento di un file dwg come blocco.
• Lo strumento Testo.
• La Quotatura in Autocad.
• I sottostili.
• La stampa da Modello.
• Plotter raster e plotter vettoriali.
• Stampa virtuale

Modulo n° 3 - AutoCAD 3D

• Introduzione alla Logica Annotativa: gli strumenti annotativi e le scale annotative.
• La stampa da Layouti.
• Approfondimenti sugli oggetti annotativi.
• Inserimento multidirettrici.
• I principali comandi di modifica.
• Approfondimenti sulla selezione.
• Approfondimenti sui blocchi.
• I blocchi multilayer. I Blocchi e le proprietà.
• Le tavolozze degli strumenti.
• Eliminare un blocco.
• Gli attributi di blocco.
• Inserimento di immagini e pdf.
• Selezione e ritaglio di immagini.
• Inserimento di dwg all’interno del disegno.
• La tavolozza dei riferimenti esterni.
• Xrif e opzioni disponibili.
• Modifica di un xrif.

Durata del corso

45 ore (40 ore + 5 ore di esercitazione pratica).

Requisiti di ammissione

Età minima di 16 anni e titolo di studio attestante l'assolvimento della scuola dell'obbligo (terza media).

Titolo rilasciato

Al termine del percorso formativo verrà rilasciato un Attestato di Frequenza che certifica la propria partecipazione al corso di formazione. 

L'attestato non costituisce titolo valido ai fini di concorsi pubblici o per il punteggio universitario.

Le iscrizioni sono APERTE