MEDIATORE CULTURALE

Descrizione del corso

Il Mediatore culturale è un agente che funge da "ponte" tra la società e i cittadini che emigrano dal loro paese di origine per cercare fortuna all'estero. È un soggetto che svolge una triplice funzione a sostegno di entrambe le parti: rimozione delle barriere culturali e linguistiche; promozione sul territorio della cultura dell’accoglienza e dell’integrazione socioeconomica; conoscenza e pratica dei diritti e dei doveri vigenti in Italia, in particolare per ciò che concerne la fruizione dei servizi pubblici e privati.

Questo professionista lavora in sinergia con organismi ed istituzioni, pubblici e privati, per garantire prestazioni adeguate all’utenza immigrata e opera in tutte le situazioni di criticità comunicative tra persone di culture diverse, con l’obiettivo ultimo di facilitare e risolvere i potenziali conflitti dovuti a un diverso sistema di codici e valori culturali.

Programma del corso

Modulo 1: Analisi dei bisogni e delle risorse dell'immigrato e delle comunità straniere 

- Elementi di sociologia
- Sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche)
- Principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza
- Elementi di psicologia

- Tecniche di ascolto attivo

- Metodi e tecniche del colloquio d'aiuto
- Elementi di antropologia culturale
- Principali forme di disagio sociale
- Caratteristiche della presenza di immigrati nel territorio
- Elementi di psicologia dell'immigrazione
- Elementi di storia delle migrazioni
- Fenomeni e dinamiche dei processi migratori
- Lingua italiana parlata e scritta
- Metodi e tecniche di intervista qualitativa
- Normativa sull'immigrazione e sui diritti e doveri degli immigrati
- Tecniche avanzate di comunicazione
- Tecniche di traduzione ed interpretariato
- Lingua Francese (parlata e scritta)


Modulo 2: Attività di formazione rivolta agli immigrati e/o ad operatori e professionisti che interagiscono con loro 
- Principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza
- Elementi di antropologia culturale
- Caratteristiche della presenza di immigrati nel territorio
- Lingua italiana parlata e scritta
- Normativa sull'immigrazione e sui diritti e doveri degli immigrati
- Articolazione e funzionamento del sistema dei servizi socio-sanitari e socio-assistenziali presenti sul territorio
- Caratteristiche dell'offerta residenziale, lavorativa, ricreativa e culturale del territorio
- Elementi di diritto del lavoro e di diritto amministrativo
- Normativa di base, funzionamento e principali regolamenti dei servizi socio sanitari, socio-assistenziali, lavorativi, educativi, amministrativi e giudiziari

 

Modulo 3: Intermediazione culturale
- Elementi di sociologia
- Sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche)
- Principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza
- Tecniche di ascolto attivo
- Tecniche didattiche
- Elementi di psicologia sociale e di comunità
- Metodologie del lavoro di rete
- Teoria e tecnica dell'animazione
- Metodi e tecniche di lavoro in equipe
- Elementi di antropologia culturale
- Caratteristiche della presenza di immigrati nel territorio
- Elementi di psicologia dell'immigrazione
- Lingua italiana parlata e scritta
- Normativa sull'immigrazione e sui diritti e doveri degli immigrati
- Tecniche avanzate di comunicazione
- Tecniche di traduzione ed interpretariato
- Lingua Francese (parlata e scritta)
- Articolazione e funzionamento del sistema dei servizi socio-sanitari e socio-assistenziali presenti sul territorio
- Caratteristiche dell'offerta residenziale, lavorativa, ricreativa e culturale del territorio
- Elementi di diritto del lavoro e di diritto amministrativo
- Normativa di base, funzionamento e principali regolamenti dei servizi socio sanitari, socio-assistenziali, lavorativi, educativi, amministrativi e giudiziari
- Tecniche avanzate di intermediazione culturale

โ€‹

Modulo 4: Intermediazione linguistica 
- Sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche)
- Principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza
- Principi ed elementi della comunicazione verbale e non verbale
- Elementi di programmazione neuro linguistica (PNL)
- Fondamenti del linguaggio verbale: fonetica, fonologia e aspetti non linguistici della comunicazione
- Grammatica della lingua italiana
- Linguaggi settoriali
- Tecniche di traduzione ed interpretariato
- Elementi di linguistica della lingua italiana
- Elementi di psicologia e della comunicazione

โ€‹

Modulo 5: Orientamento, facilitazione e monitoraggio delle relazioni immigrato/servizi 
- Sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche)
- Principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza
- Elementi di psicologia
- Tecniche di ascolto attivo
- Tecniche didattiche
- Elementi di antropologia culturale
- Principali forme di disagio sociale
- Caratteristiche della presenza di immigrati nel territorio
- Elementi di psicologia dell'immigrazione
- Fenomeni e dinamiche dei processi migratori
- Lingua italiana parlata e scritta
- Normativa sull'immigrazione e sui diritti e doveri degli immigrati
- Tecniche avanzate di comunicazione
- Tecniche di traduzione ed interpretariato
- Lingua Francese (parlata e scritta)
- Articolazione e funzionamento del sistema dei servizi socio-sanitari e socio-assistenziali presenti sul territorio
- Tecniche di base dell'intermediazione culturale

โ€‹

Modulo 6: Predisposizione e rimodulazione del Piano di Assistenza Individualizzato

- Elementi di sociologia
- Sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche)
- Principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza
- Elementi di psicologia
- Tecniche di ascolto attivo
- Metodi e tecniche del colloquio d'aiuto
- Tecniche di valutazione e verifica dei risultati e dei progressi dell'assistito
- Principali forme di disagio sociale
- Caratteristiche della presenza di immigrati nel territorio
- Elementi di psicologia dell'immigrazione
- Fenomeni e dinamiche dei processi migratori
- Lingua italiana parlata e scritta
- Normativa sull'immigrazione e sui diritti e doveri degli immigrati
- Tecniche di traduzione ed interpretariato
- Lingua Francese (parlata e scritta)
- Articolazione e funzionamento del sistema dei servizi socio-sanitari e socio-assistenziali presenti sul territorio
- Caratteristiche dell'offerta residenziale, lavorativa, ricreativa e culturale del territorio
- Tecniche di base dell'intermediazione culturale 

Durata del corso

Il corso ha una durata 600 ore (360 ore in aula più 240 ore in una struttura convenzionata).

Requisiti di ammissione

Per accedere al corso è necessario essere in possesso di diploma di scuola secondaria superiore o diploma di specializzazione tecnica pari ad un livello EQF 4.

Titolo rilasciato

Al termine del corso verrà rilasciato un Attestato di Qualifica Professionale riconosciuto in tutto il territorio nazionale ed europeo.

Le iscrizioni sono APERTE